Urgente una nuova normativa meno restrittiva sulle radiazioni    

     
 

 

English Version


 


Scarica gratuitamente i capitoli del libro
Vivere con le radiazioni

Ediz.
Fusione Scienza & Tecnologia

Dona dai 2 ai 5 Euro



Newsletter Illusioni verdi

Links

Teodore  Rockwell  
http://tedrockwell.typepad.com/energy/

Rod Adams
http://atomicinsights.com/
Wade Allison
http://www.radiationandreason.com/
Radiation Science & Ehalth
http://www.radscihealth.org/rsh/

 


 

 

 

   
 

A Fukushima Stanno emergendo contraddizioni dirompenti. E' urgente una nuova normativa meno restrittiva sulle radiazioni

Una nuova ricerca, pubblicata sul Journal of Radiological Protection il 6 dicembre 2016 smentisce che le radiazioni delle centrali nucleari di Fukuschima stiamo aumentando. Secondo gli autori dello studio, un team di ricercatori coordinato da Makoto Miyazaki, radiologo della Fukushima Medical University, e Ryugo Hayano, fisico dell’Università di Tokyo, vivere nelle aree intorno alle centrali nucleari di Fukushima Daiiki non sarebbe infatti più da considerarsi a rischio.
Stando all’analisi degli scienziati, la combinazione del decadimento radioattivo naturale e degli agenti atmosferici, come la pioggia e la neve, avrebbe ridotto notevolmente i livelli delle radiazioni. Per questo motivo l'ordine di evacuazione è stato revocato dal governo giapponese il 1 aprile, attualmente è quindi legalmente possibile per gli sfollati far ritorno alle loro città..

I ricercatori, in particolare, hanno analizzato le misurazioni delle radiazioni per monitorare i livelli di radioattività intorno a Date, città giapponese della prefettura di Fukushima che dista 60 chilometri dal sito nucleare.
I risultati dello studio hanno evidenziato che gli abitanti sono sati sottoposti a un livello di radiazioni di 18 millisievert all'anno nella zona A, la più contaminata. Questo valore è estremamente basso, ben al di sotto dei valori che l’International Commission on Radiological Protection considera accettabile, una dose sotto i 20 millisievert all’anno
.
I ricercatori hanno scoperto che i livelli di radiattività, principalmente causati del cesio radioattivo, sono diminuiti del 60% tra il 2011 e il 2013. Inoltre, sono stati effettuati alcuni esperimenti per stimare e verificare come procederà l’ulteriore diminuzione dei livelli di radioattività nel corso dei prossimi 70 anni.

Non è un problema accademico, alla gente di Fukushima venne detto dopo l'11 marzo 2011 che non sarebbero potute tornare nelle loro case per un periodo indeterminato ("diversi decenni"). Il tempo per decontaminare il suolo o asportarlo (essendo stato dichiarato rifiuto nucleare). In questi anni sono stati ridotti allo stremo: sfollati e impoveriti, molti sono stati anche i suicidi. Anche oggi  c'è chi cerca di diffondere la paura, come fanno diverse organizzazioni ambientaliste, chiedendo agli sfollati di non credere all'ordinanza del governo e non tornare a casa. Ma una così drastica evacuazione (attualmente ci sono ancora 170.000 sfollati) era necessaria?
In realtà fin dal 2011 molte evidenze scientifiche dimostravano, fatta eccezione per alcuni punti "caldi", che i livelli delle radiazioni nelle zone residenziali di Fukushima non sono mai state pericolose. Le  restrizioni ai residenti furono basate su un esagerato concetto di "protezione" dalle radiazioni.
Il Prof. Wade Ellison
dell'Università di Oxford, autore del libro Radiazioni e Ragione, propose e attualmente sostiene che l'attuale dose di radiazione consentita dovrebbe essere aumentata a 700 mSv/anno. Una dose afferma, ancora al di sotto dei dati clinici riscontrati. https://thebreakthrough.org/index.php/issues/nuclear/radiation-and-reason
Molti esperti, facenti parte degli enti preposti alla protezione dalle radiazioni, stanno oggi cominciando a sentire la preoccupazione per il danno che regole troppo restrittive possono causare. E' il momento di risolvere questa situazione. Una semplice dichiarazione sui fatti reali circa la protezione dalle radiazioni a Fukushima da parte delle autorità competenti sarebbe un buon primo passo. 

 Intervista Intervista a Edward Calabrese Professore di scienze ambientali dell'Università del Massachusetts. Il Prof. Calabrese è il Presidente del Comitato  Scientifico di BELLE (Biological Effects of Low Level Exposure)  
Intervista a Wade Allison Professore emerito di Fisica all'Università di  Oxford . Dal  2006  Allison ha promosso diverse iniziative contro l'uso  della Linear no Threshold Theory . E' autore del libro  Radiation and Reason

Dovremmo smettere di scappare dalle radiazioni
del Prof.Wade Allison dell' University of Oxford
Nessun rischio di cancro per basse dosi di radiazioni
del Prof. L.B. Cohen
University of Pittsburgh
Gli errori della Linear No-Treshold Theory e la paura irrazionale delle radiazioni nucleari
del Dr. Giuseppe Filipponi
Radiation Risk and Ethics
del Prof. Zbigniew Jaworowski  Central Laboratory for Radiological Protection in Warsaw

Biological Effects of Ionizing Radiation
"Dr. Don Luckey: Journal of American Physicians & Surgeons
http://www.jpands.org/vol16no2/luckey.pdf
INTERVIEW: DR. EDWARD CALABRESE
Haw a ‘Big Lie’ Launched The LNT Myth and The Great Fear of
Radiation Radiationhttp://21stcenturysciencetech.com/Articles_2011/Fall-2011/Interview_Calabrese.pdf

Documentazione sulla LNT e gli studi sulle aree più radioattive

ramsar-Esmaeli-HLR06full.ppt18-Nov-2010 21:17 45M

health-effects-radiation-04.ppt18-Nov-2010 22:28 188K

LNT-1995-cohen.PDF18-Nov-2010 22:16 8.5M 

LNT-Cohen-06-fig.rtf18-Nov-2010 22:13 11M 

LNT-Cuttler-Dose-Response-10.pdf16-Nov-2010 21:33 1.1M
 
LNT-Jaworo-2010-Cherno.pdf18-Nov-2010 22:10 4.3M 
 
LNT-Muller-Calabrese-Stern-Sept2011.doc21-Sep-2011 17:35 43K
 
LNT-Rockwell-chap7-06.pdf18-Nov-2010 22:07 517K 
 
LNT-update-cohen.pdf18-Nov-2010 22:07 3.9M
 
Low-dose-Cuttler-Jan-06.doc18-Nov-2010 22:05 88K
 
 LowCarb-elec-scen-06.pdf18-Nov-2010 22:04 748K
 
LowDose-Chen-Luan-PBNC-Syd-06.doc18-Nov-2010 22:03 98K
 
LowDose-Scott_Oct_06.pdf18-Nov-2010 22:03 970K  

LowDose-cancer-Mitchel-06.pdf18-Nov-2010 22:04 656K
 
LowDoseSymposium2001.atw.de.doc18-Nov-2010 22:03 80K LowDoseSymposium2001.atw.de.htm18-Nov-2010 22:03 17K 
 
LowDoseWNA-March2005.pdf  en.radiation&ethicsZBIG.doc18-Nov-2010 22:34 43K en.radioactivity_in_kerala.doc 

radiation_Looney_03.htm01-May-2011 06:14 17K 

radiation_adaptation_HLR-06.htm18-Nov-2010 21:23 3.7K

ramsar-Esmaeli-HLR06.ppt18-Nov-2010 21:23 20M 

ramsar-MAHALLAT-Esmaeli.DOC18-Nov-2010 21:02 85K

ramsar-Monfared-HLR-06.ppt18-Nov-2010 21:02 1.8M
 
ramsar-Monfared-paper-03-Cz.pdf18-Nov-2010 21:02 35K

ramsar-natural-radioactivity/18-Nov-2010 21:02 -

ramsarMORTAZAVI-HLR-06.ppt18-Nov-2010 22:20 4.0M

ramsar_Mortaz-Monf-AJES-05.pdf18-Nov-2010 21:23 371K
 
ramsar_high_natural_backgr.htm18-Nov-2010 21:01 2.3K

 

 

interventi, commenti e richieste di informazioni

Nome: Cognome:
Email:  
Intervento :

(Nel caso di errori cancella tutto quello che è stato scritto)


Prima di spedire il tuo intervento digita nel box a destra il codice che vedi scritto in basso
:

   

Se si hanno difficoltà ad inviare commenti e/o interventi è possibile usare l'email intpress2@virgilio.it

 

     
         
  home